Yum localinstall simulato

Da FOL Wiki.

Fedora è installata, ma non si è installato una o più applicazioni indispensabili?
E' disponibile una rete attiva? Oppure si dispone solo del Dvd/cd di installazione?
Niente paura, questa procedura simula un yum localinstall e permetterà di installare quello che occorre.

Per cominciare bisogna diventare root:

$ su -
password di root

dopo di che si danno comandi seguenti:

# mkdir /root/repo_dvd
# mount -r -o loop /dev/sr1 /root/repo_dvd 

dove /dev/sr1 è il dvd, potrebbe anche essere sr0 o altro, controllare dmesg per esserne sicuri.
Segue un:

# mkdir /etc/yum.repos.d/salvati
# mv /etc/yum.repos.d/*.repo /etc/yum.repos.d/salvati/ 

per salvare le configurazioni dei repository già esistenti.
Infine:

# gedit /etc/yum.repos.d/fedora.repo

Inserire le righe:

[fedora]
name=Fedora 8 - i386
baseurl=file:///root/repo_dvd
enabled=1
gpgcheck=0

Salvare e chiudere.
Ora si potrà utilizzare yum come si vuole, ad esempio:

# yum install nome_pacchetto

oppure quant'altro dovesse servire.
Se si vuole rimettere le cose apposto, tornando al punto di partenza, basterà digitare:

# umount /dev/sr1
# mv /etc/yum.repos.d/salvati/*.repo /etc/yum.repos.d/
# rm -rf /root/repo_dvd
# rm -rf /etc/yum.repos.d/salvati