Virtualizzazione

Da FOL Wiki.

Introduzione

In questo articolo si vuole dare una prima infarinatura sui metodi di virtualizzazione open source. Si prenderà come esempio i sistemi di virtualizzazione più performanti, uno presente nei repositori sotto il gruppo Virtualizzazione.

Qemu/KVM

Per installare il sistema di virtualizzazione di cui sopra, quindi, si digita:

# yum groupinstall "Virtualizzazione"

Verranno così installati i pacchetti per attivare qemu-kvm e le librerie libvirt e xen (e relative dipendenze) necessari per un corretto uso del software.
Prima di avviare la macchina virtuale occorre attivare il demone libvirtd, per cui:

$ system-config-services

e, alla voce relativa, premere il pulsante "Avvia".
Nei riavvii successivi il demone sarà abilitato di default. Si consiglia di creare la virtualizzazione sotto qemu/KVM, l'utilizzo di Xen è un po' più complicato.

Xen

Comunque, per utilizzare Xen, occorre installarlo a parte:

# yum install xen

Al termine dell'installazione bisogna verificare l'avvio di questi servizi:

xenconsoled xend xendomains xenrestored

Per avviare la macchina virtuale:

$ virt-manager

oppure, in KDE, menù K > Applicazioni > Sistema > Manager della macchina virtuale.

Virtualbox

È possibile scegliere due strade per installare VirtualBox.

Repository

È molto consigliato l'utilizzo del repository apposito per avere sempre l'ultima versione aggiornata di VirtualBox.

RPM scaricato

È possibile scaricare l'RPM e utilizzare un software esterno come VirtualBox, prelevandolo da qui, oppure digitando:

$ wget http://download.virtualbox.org/virtualbox/4.1.0/VirtualBox-4.1-4.1.0_73009_fedora15-1.x86_64.rpm
$ su
password di root
# yum install ./VirtualBox*

NB: la versione potrebbe cambiare in futuro.

Durante l'installazione il programma non troverà il modulo del kernel ma se lo compilerà in piena autonomia.
Importante sarà poi verificare che il proprio utente sia anche nel gruppo vboxusers, cosa che dovrebbe avvenire all'installazione, ma, se non lo fosse, occorre inserirlo; l'una e l'altra cosa si possono fare digitando da terminale:

$ system-config-users

Infine, sempre da terminale:

$ VirtualBox

e registrarsi.