Openbox

Da FOL Wiki.

Introduzione

Questa guida è scritta per tutti coloro che vorranno utilizzare Openbox sulla loro Fedora. Non si tratta di una installazione "pura", nel senso che Openbox viene installato successivamente all'installazione, ad esempio di Gnome.
Per tale motivo Openbox avrà già tutti gli applicativi pronti all'uso nel suo menù (attivabile con tasto destro del mouse).
Infine c'è da dire che Openbox non è un Desktop Manager, bensì un Windows Manager!

Installazione

Assicurarsi di avere il sistema aggiornato:

# yum update

dopodichè

# yum install openbox

e

# yum install obconf

obconf serve per le configurazioni personali: ad esempio per selezionare un tema (i temi si possono scaricare ed installare dal sito box-look.org)

# yum install obmenu

è il menu di openbox, che già dovrebbe installarsi col primo comando. Se non ci fosse viene installato ora. Poi:

# yum install feh

feh è un programma che permette di scegliere un wallpaper per il proprio Desktop, altrimenti si avrà un anonimo schermo grigio.

# yum install tint2

tint2 è un ottimo pannello e vassoio di sistema.

# yum install conky

Conky, per chi non lo sapesse, è una sorta di pannello di controllo (o widgets ndr) del sistema, facilmente configurabile e flessibile.

# yum install xcompmgr

E' importante sapere che non esiste compiz per openbox, ma questo programmino aiuta a gestire ombre, trasparenze ed effettini per ridurre le finestre ad icona.

L'installazione è terminata, rimangono due o tre consigli per eventuali settaggi e/o configurazioni, si noterà anche che Openbox è un Windows Manager leggerissimo.

Configurazione

Per installare screenfetch, che è una sorta di conky da terminale, andare su questo sito:
http://git.silverirc.com/cgit.cgi/screenfetch-dev.git/ e scaricare il tar più aggiornato, estrarlo nella home (o dove si preferisce) e dare:

$ chmod +x screenfetch-dev

Modificare il proprio .bashrc come segue (non da root!)

$ /percorso_del_file/screenfetch-dev

(ES: nel caso descritto è /home/feddy/screenfetch-dev) Quando si apre il terminale ci sarà il tuo bel screenfetch: modificare ora il file .autostart.ch per inserire i processi desiderati all'avvio, quindi con il proprio editor preferito:

# nano /etc/xdg/openbox/autostart.sh

Alla fine del file aggiungere:

conky &
tint2 &
xcompmgr &

# My wallpaper
eval `cat $HOME/.fehbg` &
Info.png Nota
La & al termine del comando è importante altrimenti le applicazioni potrebbero non apparire dopo il login.

Per impostare uno sfondo, dato che ora è installato feh:

$ feh --bg-scale /pathtoyourbackgroundimage.jpg
Point.png Suggerimento :
Probabilmente usare il terminale di gnome darà dei problemi di grafica, per cui si consiglia l'utilizzo di xterm molto leggero e pulito.
# yum install xterm

Alcune chicche di xterm:

  • Si possono impostare sfondo e colori, ad esempio lanciandolo in questo modo:
$ xterm -bg gray19 -fg cyan

La tabella colori è al seguente indirizzo: http://www.critical.ch/xterm/
dove il comando -bg darà colore allo sfondo e -fg il colore al font.

Per modificare e personalizzare il proprio menu principiale modificare il codice xml:

# nano /etc/xdg/openbox/menu.xml

Qui un esempio come appare il mio desktop.

Un Desktop con Openbox come WM.