Installazione driver video proprietari AMD/ATI

Da FOL Wiki.
(Reindirizzamento da Installazione Driver ATI)

Driver liberi e driver proprietari

Nota storica

Molte persone si riferiscono ai driver proprietari Catalyst per le schede video AMD come "driver ATI": questo accade perché ATI Technologies Inc. era una nota azienda produttrice di schede video, acquisita da AMD nel 2006 e chiusa formalmente nel 2010. A differenza di AMD, ATI sviluppava un solo driver, proprietario, chiamato Catalyst (talvolta noto come fglrx). Dopo la acquisizione, AMD iniziò a rendere pubblici i dettagli tecnici delle sue schede video al fine di favorire lo sviluppo di driver liberi, alla quale lei stessa partecipa. Negli ultimi anni i driver liberi sono migliorati notevolmente, sia in termini di caratteristiche sia in termini di performance e si sta lavorando per giungere ad un driver kernel libero unificato condiviso tra i liberi e i proprietari [1].

Oggi è quindi possibile scegliere che driver utilizzare: libero (radeon, radeonsi, o amdgpu per le schede più recenti) o proprietario (Catalyst/fglrx).

Differenze

Ad oggi, i driver liberi mancano di alcune funzionalità (CrossFire ed OpenCL) ed il supporto alle ultime versioni di OpenGL non è completo [2], ma l'accelerazione 2D/3D, l'accelerazione per la codifica e decodifica dei video, la gestione energetica e tutte le funzioni di base sono supportate [3]. Le performance di questi driver, installati di default su Fedora, possono essere inferiori mediamente del 25 % rispetto ai Catalyst [4], ma questo dato varia sensibilmente in base alla scheda e al programma utilizzati. E' importante inoltre ricordare che i driver proprietari, a differenza dei liberi, sono presenti solo per sistemi x86 ed x86_64, e che eventuali bug vanno non vanno segnalati a Fedora o ad RPMFusion, in quanto, non essendo disponibile il codice sorgente, è impossibile per la comunità correggere eventuali difetti riscontrati.

Per queste ragioni si consiglia di utilizzare, ove possibile, i driver liberi già preinstallati.

Schede video supportate

I driver Catalyst supportano solo schede video della famiglia Evergreen o superiori (ovvero dalla HD5430 in su). In altre parole, dato che la vostra scheda per essere compatibile deve montare un chip R8xx o superiore, il requisito minimo è che il vostro hardware supporti almeno DirectX 11 e OpenGL 4.x.

Per sapere se la propria scheda video è supportata si può confrontare l'output del seguente comando con [5], che elenca le GPU suddivise per serie:

# lspci|grep -i vga

Installazione del driver

Info.png Prerequisito
Per l'installazione via dnf è necessario installare e configurare preventivamente il repository di RPMFusion.

Tutte le operazioni vanno fatte da superutente (chiamato comunemente root).

Se si è installato il driver Catalyst dal sito web di AMD (e non tramite pacchetto RPM), ripulire il proprio sistema:

# dnf reinstall mesa-libGL

E' preferibile aggiornare il proprio kernel prima di procedere:

# dnf update kernel

Installare il driver:

# dnf install kmod-catalyst$(grep -x CONFIG_X86_PAE=y /boot/config-$(uname -r)&&echo -PAE) xorg-x11-drv-catalyst{,-libs.i686}

Infine riavviare il proprio sistema:

# reboot

Riferimenti