Google Earth: Installazione RPM a 64bit

Da FOL Wiki.
L'articolo è in fase di scrittura o modifica !
Warning.png
Il presente articolo è attualmente in fase di scrittura o modifica.
Per qualsiasi proposta o modifica contatta direttamente l'autore.
Autore / Editore : AndreaMalfatti

Introduzione

Google Earth, famoso programma in grado di virtualizzare immagini del nostro pianeta, da tempo è disponibile a 32 bit, mentre per PC a 64bit fino ad ora esisteva soltanto la compilazione dai file sorgente.
Ora è disponibile un RPM a 64bit, anche se per un corretto funzionamento l'installazione necessità comunque di alcuni pacchetti a 32bit.

Installazione dipendenze

Il pacchetto obbligatorio per Google Earth è:

# dnf install redhat-lsb.i686

Installazione pacchetto

Warning.png Attenzione !
SOLO per chi avesse installato il driver Nvidia proprietario, bisogna aggiungere:
 # dnf install gtk2.i686 mesa-libGL.i686 libSM.i686

Installati i pacchetti è possibile installare Google Earth.
Occorre scegliere tra la versione a 32 bit e quella 64 bit e, una volta scaricato il file è possibile installarlo, spostandosi nella cartella in cui si trova, con:

# dnf install /percorso/al/file/google-earth-stable_current_*.rpm

Peccato che Google non abbia pensato di dotare il pacchetto RPM delle informazioni necessarie per risolvere in automatico eventuali dipendenze mancanti.
A questo proposito, visto che sono stati installati i pacchetti in precedenza, l'installazione dovrebbe avvenire con successo e l'uso di Google Earth compenserà gli sforzi fatti con una nuova veste grafica.